Differenza tra deumidificatore e condizionatore d'aria

Autore: Deye
Ultimo aggiornamento:

Modalità di raffreddamento e deumidificazione del climatizzatore

Il principio di funzionamento è: la temperatura dell'aria umida scenderà notevolmente dopo essere passata attraverso l'evaporatore, l'umidità dell'aria è in uno stato super saturo e il vapore acqueo in eccesso viene precipitato sotto forma di acqua condensata, che viene condensata sul alette dell'evaporatore, cioè condensa. Quando la modalità di raffreddamento raggiunge un certo stato di equilibrio, l'umidità dell'aria scenderà a un certo livello.

Nella stagione delle piogge nella regione meridionale, l'umidità è spesso superiore a 80% e anche la temperatura è bassa. Il più delle volte è sotto i 20 °C. In questo momento, il condizionatore d'aria viene utilizzato per raffreddare e deumidificare e l'aria fredda viene espulsa. Più fredda è la deumidificazione, minore è la sensazione. Confortevole, e non importa quanto sia bassa la temperatura impostata, spesso si fermerà automaticamente dopo aver raggiunto il limite inferiore di impostazione. In alcuni modelli, la temperatura minima è di soli 20 °C, e non può essere affatto raffreddata e deumidificata. Inoltre, al diminuire della temperatura dell'aria, la differenza di temperatura non sarà in grado di condensare efficacemente il vapore acqueo. Pertanto, il raffreddamento e la deumidificazione del condizionatore d'aria è in realtà un grado limitato di deumidificazione.

Modalità di deumidificazione indipendente dal climatizzatore

Il principio di funzionamento è che l'aria raffreddata dall'evaporatore viene nuovamente riscaldata alla temperatura originale e quindi inviata all'ambiente. Il ventilatore interno ha funzionato a bassa velocità, il compressore è acceso e spento e il sistema di refrigerazione ha un ciclo di refrigerazione intermittente. La quantità di refrigerazione generata viene principalmente utilizzata per bilanciare il calore latente dell'aria interna, ovvero il vapore acqueo diventa acqua condensata. Una piccola porzione viene utilizzata per bilanciare il calore sensibile, ovvero per ridurre la temperatura interna. Questo ciclo riduce continuamente l'umidità interna a un certo livello.

Quando viene attivata la funzione di deumidificazione indipendente del condizionatore d'aria, l'aria fredda viene soffiata. Più bassa è la temperatura dell'ambiente di deumidificazione, più bassa è la temperatura del punto di rugiada dell'aria. Più ci si avvicina alla temperatura superficiale dell'evaporatore, minore è la differenza di temperatura e la deumidificazione peggiora. Inoltre, poiché il condizionatore d'aria è fisso, può essere deumidificato solo in una piccola area e il consumo energetico è elevato e il compressore viene aperto e arrestato per ridurre la durata della macchina. Pertanto, il condizionatore d'aria non dovrebbe essere utilizzato al posto del deumidificatore.

Modalità di deumidificazione del deumidificatore

Il principio di funzionamento è che la ventola aspira aria umida nella macchina e l'aria umida a temperatura più elevata entra in contatto con l'evaporatore a una temperatura relativamente bassa, momento in cui l'acqua nell'aria si condensa in piccole goccioline d'acqua e rimane sulla superficie dell'evaporatore .

Poi, l'acqua si raccoglie lentamente nella vaschetta dell'acqua, quindi scorre nel serbatoio dell'acqua dall'uscita dell'acqua, o scarica direttamente dal tubo di scarico, si trasforma in aria secca attraverso il condensatore, toglie il calore generato dal lavoro e lo scarica verso l'esterno. Quando la temperatura interna viene abbassata, la temperatura aumenterà leggermente, ma la differenza di temperatura non è evidente.

Prendendo il Deumidificatore DEYE ad esempio, il deumidificatore della deumidificazione 20L/D ha una potenza nominale di circa 300 W e il consumo energetico è relativamente basso.

Il deumidificatore è mobile, facile da riporre in modo mirato e può essere utilizzato in un ambiente a 5-32 °C per una più ampia gamma di applicazioni.

Prezzi di deumidificatori e condizionatori d'aria

Quando si tratta di confrontare i prezzi dei deumidificatori con il condizionatore d'aria, di solito, i deumidificatori sono molto più economici dei condizionatori d'aria e consumano meno elettricità. Una volta che decidi di acquistarli, considera il tuo budget per favore.

Conclusione

Puoi vedere che ci sono così tante differenze quando confronti i deumidificatori con i condizionatori d'aria. Riassumendo, il condizionatore può essere utilizzato al posto del deumidificatore, ma non può essere completamente sostituito. Il climatizzatore è adatto alla calda stagione estiva, che è fresca e può ridurre l'umidità dell'aria. Il deumidificatore è adatto per essere utilizzato nelle stagioni in cui la temperatura non è elevata ma l'umidità è troppo elevata. L'effetto di deumidificazione è rapido e l'umidità interna viene mantenuta all'umidità impostata.

it_ITItalian